Concorde F-BVFB

La principale attrazione della collezione di aerei del Technik Museum Sinsheim è senza dubbio il Concorde F-BVFB di Air France, in versione originale. Il jet supersonico è completamente accessibile agli ospiti del nostro museo: dalla "Flight Deck" una scala conduce i visitatori fino a un'altezza di 30 metri e consente l'accesso alla cabina passeggeri con possibilità di gettare lo sguardo sulla cabina di pilotaggio. All'interno del museo possono essere ammirati i motori Rolls-Royce originali insieme a numerosi accessori e attrezzature tecniche. Il re dei cieli è stato trasportato da Parigi al Technik Museum Sinsheim nel 2003 passando per l'aeroporto di Baden-Baden e può essere oggi ammirato insieme al suo ex concorrente russo, il Tupolev TU-144.

Il numero di serie 7 con l'identificazione F-BVFB è stato adottato dalla flotta di Air France l'8 aprile 1976. L'aereo ha fatto il giro del mondo tra il 1° e il 21 settembre 1988, percorrendo 47.572 km in 38 ore e 13 minuti. In totale, questo Concorde conta 14.771 ore di volo suddivise in 5.473 voli.

Dati tecnici / Informazioni utili

Lunghezza: 62,13 m, apertura alare: 25,56 m, altezza: 12,22 m, larghezza fusoliera: 2,88 m, superficie alare: 358 m², lunghezza cabina: 39,57 m, larghezza cabina: 2,63 m, altezza cabina: 1,96 m, volo inaugurale: 6 marzo 1976, messa in servizio: 8 aprile 1976, voli supersonici: 4.791, voli totali: 5.473, ore di volo: 14.771, spinta totale: 677,2 kN, peso a vuoto: 78.900 kg, peso max. al decollo: 185.070 kg, peso max. all'atterraggio: 111.130 kg, quantità max. di carburante: 119.786 litri, consumo: 428 l/min, altitudine di crociera: circa 16.000 m, altitudine di volo max.: ca. 18.290 m, velocità di crociera: 2,02 Mach, velocità max.: 2,02 Mach, velocità di decollo: 397 km/h, velocità di atterraggio: 300 km/h, numero passeggeri max: 100, equipaggio: 3 cabine di pilotaggio / 6 cabine