2019
Halle 3: Mythos Alfa Romeo

Giovedì 19 settembre 2019 , verrà inaugurato il padiglione 3 (Halle 3) del Technik Museum Sinsheim, una moderna sala che d'ora in poi sarà dedicata a esposizioni speciali. "Mythos Alfa Romeo" sarà la prima ad essere allestita nello spazio espositivo di 3000 m².

Alfa Romeo è una delle case automobilistiche più famose di tutti i tempi. Questo costruttore italiano era già attivo nel mondo delle corse nei primi anni dell'automobile e si fece presto conoscere grazie ai suoi successi. Molte grandi vittorie furono conquistate già nel periodo antecedente la Seconda Guerra Mondiale, ma non sarebbero state le ultime. Dopo la guerra, l'Alfa tornò immediatamente nel mondo del motorsport vincendo un titolo dopo l'altro.
Che si trattasse di Gran Premi, Formula 1, campionati di Gran Turismo o di endurance, l'Alfa si è affermata per tecnologia e design.

Designer come Pininfarina e Zagato hanno lavorato per la casa e progettato classici senza tempo della storia dell'automobile. L'Alfa non solo ha continuato a posare nuove pietre miliari negli sport motoristici, ma è diventata un punto di contatto e di riferimento per personalità importanti del panorama automobilistico. Sia i piloti, come Tazio Nuvolari, Enzo Ferrari e Jean Alesi, sia i costruttori e i designer, hanno continuato a sviluppare il marchio e a infondergli vita. Quindi, per la maggior parte delle persone, l'Alfa Romeo non rappresenta semplicemente un'auto, bensì un modo di vivere. 

In stretta collaborazione con Alfa Romeo, la nuova mostra al Technik Museum di Sinsheim offre una panoramica della storia della casa sia nel motorsport che nel design. Si inizia nel periodo prebellico con modelli di punta come la "Mille Miglia" 6c e si continua con icone del design come la Montreal, fino a vetture rare come la Alfa Romeo Matta. 

Informazioni
La nuova esposizione speciale "Mythos Alfa Romeo" aprirà giovedì 19 settembre 2019 nel nuovo padiglione 3 del Technik Museum Sinsheim e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00. L'accesso è incluso nel prezzo del biglietto d'ingresso al museo.